La Val Seriana

Dove tutto ebbe inizio

Una veduta della valle
Una veduta della valle

La Val Seriana è la prima grande valle alpina bergamasca che si incontra da Ovest, procedendo verso Est, il fiume Serio corre per tutta la sua lunghezza, circa 50 Km, se oggi sto scrivendo le pagine di questo sito e se la mia vita si è svolta sempre all’insegna di un pulsante bisogno di salire su qualche montagna, lo devo a questa valle, che negli ormai lontani anni 70 mi ha visto muovere i primi passi, ovviamente in salita!

La mia era una delle tantissime famiglie milanesi che aveva la seconda casa nelle alpi Orobiche, e fino all’età di 10 anni ho trascorso molto più tempo nel piccolo paese di Gandellino che non a Milano. Ho scoperto la montagna principalmente con mio padre che ardeva della mia stessa passione, ma devo moltissimo anche a tutte le persone del paese che mi hanno insegnato, facendomi vivere con loro, che esiste anche una montagna fatta di vita quotidiana, di abitudini, di regole dettate dalla natura, di tradizioni e di cultura che spesso sfugge al turismo e alla sua velocità. Sarebbe quindi impossibile non dedicare una sezione alla valle che ancora oggi mi sento di chiamare casa.

Dal punto di vista escursionistico la Val Seriana offre molte interessanti possibilità e nasconde anche qualche piccolo tesoro nascosto come ad esempio la Val Sedornia, la val Zurio e l’altopiano dei laghi.

L’unico vero punto debole di questo territorio è la viabilità indipendentemente dalla stagione o dalle condizioni atmosferiche mettete in conto che il rientrò sarà comunque sempre trafficato

le escursioni